Categories

Iscrizione alla newsletter

Acconsento al trattamento dei dati personali secondo la Privacy Policy
We are in Social

FEDERARCHITETTI CHIEDE ALL’ABI DI PARTECIPARE AI TAVOLI TECNICI PER LA VALUTAZIONE IMMOBILIARE

Federarchitetti ha chiesto all’ABI di partecipare agli istituiti Tavoli di Lavoro Tecnico relativi alla Valutazione Immobiliare e/o ad altre iniziative che riguardino l’attività professionale dei tecnici architetti e ingegneri liberi professionisti.

L’Associazione bancaria italiana, congiuntamente ad altri organismi del settore, hanno istituito un protocollo di intesa per lo sviluppo del mercato delle valutazioni immobiliari e riunite in Tavolo tecnico di attuazione del citato Protocollo, alla luce delle revisioni normative e/o regolamentari nonché delle più recenti pubblicazioni relative agli standard di valutazione internazionali ed europei e in virtù dei contributi e delle osservazioni ricevute da parte dei stakeholders interessati che hanno condiviso l’aggiornamento delle Linee guida per le valutazioni degli immobili in garanzia delle esposizioni creditizie nell’ottica di:

  • concorrere a modernizzare il mercato italiano delle valutazioni, rendendolo più efficiente, dinamico ed integrato a livello europeo mediante l’aggiornamento a principi e standard, internazionalmente riconosciuti, che consentono di eseguire valutazioni degli immobili improntate a criteri di massima trasparenza, certezza ed economicità;
  • tenere conto delle disposizioni di vigilanza previste dal Regolamento Ue n. 575/2013 del 26 giugno 2013 relativo ai requisiti prudenziali per gli enti creditizi nonché della Direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio del 4 febbraio 2014, n. 17, in merito ai contratti di credito ai consumatori relativi a beni immobili residenziali. 

“FEDERARCHITETTI – afferma la nota a firma del Presidente Nazzareno Iarrusso -apprezza il continuo e costante impegno di ABI nella concertazione con Istituzioni e Parti Sociali attraverso l’istituzione di Tavoli tecnici di confronto. Così come l’ABI, Associazione volontaria senza finalità di lucro, costituisce parte sociale rispetto all’Istituzione di riferimento Banca d’Italia, cui afferiscono per legge le Banche per la prevista vigilanza, alla stessa stregua Federarchitetti costituisce parte sociale rispetto alle Istituzioni degli Ordini Architetti e Ingegneri.”

Con la presente pertanto, con il comune spirito di promuovere “coscienza dei valori sociali e comportamenti ispirati ai principi della imprenditorialità e alla realizzazione di un mercato libero e concorrenziale”, Federarchitetti chiede di partecipare ai Tavoli di Lavoro Tecnico relativi alla Valutazione Immobiliare e/o ad altre iniziative che riguardino l’attività professionale dei tecnici architetti e ingegneri liberi professionisti.”



Rivista sicurezza nei cantieri 2017


Rivista sicurezza nei cantieri 2018


Rivista sicurezza nei cantieri 2019